Contenuto riservato agli abbonati

Olimpiadi, obiettivo Parigi: così l’Italia può mantenere lo straordinario rendimento di Tokyo e cancellare i flop

Lo sport italiano dopo la trionfale spedizione programma i giochi 2024: fari accesi su scherma, ciclismo (oggi vertice con il ct uscente) e sulle squadre

DALL’INVIATO A TOKYO. Non solo oro. Chiuse da poche ore le Olimpiadi di Tokyo, da record per l’Italia, è già tempo di pensare alle prossime. Quelle di Parigi 2024 che diventano adesso il punto di riferimento per tutte le discipline olimpiche. Il faro che guiderà la rotta degli atleti nei prossimi 3 anni. E proprio l’Italia ha davanti a sé un compito difficile, quello almeno di eguagliare i numeri dei Giochi giapponesi: «Non sarà facile, ma non è impossibile», ha dichiarato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nel tracciare il bilancio della trionfale spedizione azzurra a Tokyo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi