Il videogioco 'alleato' delle emozioni, per il 30% dei ragazzi calma e aiuta a raggiungere gli obiettivi

I dati del sondaggio condotto dall'Associazione Nazionale Di.Te. in collaborazione con il portale Skuola.net. Per il 27,7% il videogame lenisce la rabbia, mentre per il 18,5% è un modo per fare squadra
4 minuti di lettura

Un ragazzo su 10 passa ogni settimana almeno 24 ore davanti allo schermo di un videogioco. Il 7% lo fa per più di 8 ore al giorno, mentre più del 40% trascorre almeno un'ora della sua giornata a guardare altri che si divertono. Spesso sono invitati a farlo dai coetanei. Il gioco entra nella mente, cattura.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori