Virus respiratorio sinciziale dei bambini, arriva lo sciroppo che può bloccarlo

Il Policlinico San Matteo di Pavia al lavoro su due fronti: uno studio per conoscere a fondo l'RSV e un progetto internazionale di sperimentazione del primo farmaco che riesca a combattere la malattia
3 minuti di lettura

Nelle ultime ore a Castellamare di Stabia (Napoli) e La Spezia sono morti due bimbi. È sempre alto l'allarme negli ospedali italiani per i casi di bronchiolite causati dal virus sinciziale, un virus noto da decenni, ma che per i più piccoli e i nati prematuri può avere conseguenze fatali.

(aggiornamento di martedì 9 novembre 2021)

Un virus che si ripresenta da anni, ma che ora, grazie alla pandemia Covid, ha accelerato i tempi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori