Hiv, dopo Covid si ricomincia. Dalle difficoltà dei malati

Hiv, dopo Covid si ricomincia. Dalle difficoltà dei malati
L'appuntamento annuale italiano di Icar, la Italian Conference on Aids and Antiviral Research, mille partecipanti e 200 scienziati da tutto il mondo, è stata l'occasione per fare un il punto sulle aspettative dei pazienti, la qualità delle cure, la prevenzione
2 minuti di lettura

Si parla poco di Hiv, e Covid certamente non ha aiutato. L'appuntamento annuale italiano di Icar, la Italian Conference on Aids and Antiviral Research, mille partecipanti e 200 scienziati da tutto il mondo, che si è da poco chiuso a Riccione, è stata l'occasione per fare un po' il punto sulle aspettative dei pazienti, la qualità delle cure, la prevenzione.