"Ecco il centro antipaura del nostro cervello: da qui controlla ansia e fobie"

Individuato per la prima volta il circuito che entra in funzione contro la paura. L'intervista a una delle autrici dello studio
3 minuti di lettura

Degli scoppi ci svegliano all'improvviso, e vediamo dei lampi nel cielo: dopo un attimo di disorientamento, invece di spaventarci sorridiamo. Perché abbiamo già esperienza dei fuochi d'artificio, e questa conoscenza cancella la paura. Se invece ci trovassimo in uno scenario di guerra, la reazione sarebbe ben diversa. È proprio la modulazione della paura - in base sia al contesto sia a ciò che conosciamo e ricordiamo - l'oggetto di uno studio pubblicato su Neuron da ricercatori del Sainsbury Wellcome Centre di Londra.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori