Voti a destra o a sinistra? La verità la dice l'elettroencefalogramma

Uno studio mostra come possano esserci differenze abissali tra quello che si dichiara, magari per convenienze sociali, e quello che poi realmente si fa. Basta testare N400, un'onda cerebrale, per avere risposte sincere e affidabili
3 minuti di lettura

È una vecchia storia: non è che ai sondaggi pre-elettorali tutti dicano davvero a chi daranno il loro voto. C'è chi fornisce la risposta socialmente più accettabile, quella che fa apparire migliori. C'è chi risponde senza troppo meditare, un po' a tirar via. E c'è chi ancora non ha una vera consapevolezza di cosa farà: risponde e poi si vedrà.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori