Alzheimer, tra farmaci classici e nuove strategie

foto Robine Weermeijer su Unsplash 
Al via il 3 ottobre il congresso mondiale di Neurologia. Si farà il punto sulle terapie dopo la discussa approvazione del primo farmaco contro la malattia
5 minuti di lettura

L'Alzheimer è una malattia complessa che inizia molti anni prima della comparsa dei sintomi. Gli aspetti patologici su cui si cerca di intervenire sono più d'uno: si va dal cercare di contrastare accumulo di placche della proteina beta amiloide e l'iperfosforilazione della proteina tau, che forma ammassi neurobrillari responsabili della neurodegenerazione, al cercare di ridurre infiammazione e lo stress ossidativo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori