Covid, ecco perché ora è la malattia dei più giovani

Covid, ecco perché ora è la malattia dei più giovani
Crescono i contagi under 30 alimentati dalla variante Delta. Israele e Usa corrono ai ripari. L'epidemiologo Buzzetti: "Se non li vacciniamo la quarta ondata sarà ancora più pesante"
4 minuti di lettura