Alzheimer: come funziona il primo farmaco approvato

(ansa)
Per la prima volta dopo vent'anni di ricerche, l'americana Biogen ha in mano un anticorpo monoclonale che sembra rallentare la progressione della malattia. Eccolo
1 minuti di lettura

Non restituirà la memoria perduta, ma promette di rallentare il devastante processo di distruzione del cervello che passa sotto il nome sinistro di Alzheimer: è il farmaco approvato dalla Food&Drug Administration, l'ente regolatorio statunitense.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori