Contraccettivi non ormonali: tutti i vantaggi degli anticoncezionali alternativi

Si lavora per la messa a punto di nuovi farmaci con minori effetti indesiderati
3 minuti di lettura

ACCELERARE la scoperta dei contraccettivi non ormonali umani è una delle grandi sfide lanciate dalla Bill & Melinda Gates Foundation per gli anni a venire. A raccogliere questa interessante sfida anche l’Università di Modena e Reggio Emilia attraverso un progetto di ricerca, finanziato per un importo di 1,8 M USD. "La contraccezione non-ormonale offre il vantaggio di non esporre la donna agli eventuali effetti collaterali legati all’assunzione della pillola anticoncezionale – spiega il dott.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori