Vaccino Covid: il timore per i pazienti fragili

Vaccino Covid: il timore per i pazienti fragili
Timore per i trapiantati, affetti da patologie autoimmuni e oncologici. Uno studio americano: su 436 pazienti sottoposti a trapianto di fegato, cuore, reni, dopo una dose di Pfizer-BioNTech e Moderna solo il 17% ha una quota di anticorpi rilevabile. 
5 minuti di lettura