Il sonno spezzettato fa male al cuore, soprattutto a quello delle donne

Pesano anche i risvegli inconsci, di qualche attimo, magari per un rumore o per cambiare posizione: i risultati di uno studio
2 minuti di lettura

Un buon sonno è amico del cuore, infatti i risvegli notturni, anche quelli di cui non ci rendiamo neppure conto, detti inconsci, si associano ad un elevato rischio di morire per malattie cardiovascolari: nelle donne che vanno incontro molto di frequente a questo tipo di risvegli il rischio di morire per tali malattie è addirittura raddoppiato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori