Università di Bologna, scoperto un freno al tumore più diffuso tra i bambini

Passo avanti nella lotta al neuroblastoma con la scoperta di un nuovo inibitore

1 minuti di lettura
BOLOGNA  - Passo avanti nella lotta contro il neuroblastoma, la forma tumorale più diffusa tra quelle che colpiscono i bambini sotto i 5 anni: è stato individuato il 'freno' molecolare per bloccare uno dei geni che lo scatenano.

Il risultato, pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine, si deve alla ricerca internazionale condotta con il sostegno dell'Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc) e la partecipazione dell'Università di Bologna.

Al centro dell'indagine degli studiosi c'è Mycn, un oncogene riconosciuto come causa di diversi tumori.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori