In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Livelli essenziali: promossa la sanità del Veneto

La classifica delle regioni per adempimento dei Lea, stilata da Gimbe: siamo al quarto posto

1 minuto di lettura

In Veneto nel 2020 il punteggio totale degli adempimenti della Regione ai Livelli Essenziali di Assistenza (Lea), ovvero le prestazioni che il servizio sanitario eroga gratuitamente o tramite il pagamento di un ticket, è di 258,8 rispetto al massimo di 300.

Secondo l'analisi della Fondazione Gimbe, il Veneto si posiziona quarto tra le regioni e province autonome ed è risultato adempiente secondo il Nuovo Sistema di Garanzia (Nsg), perché ha registrato un punteggio più che sufficiente nell'area della prevenzione (80,74 su 60), nell'area distrettuale (98,37 su 60) e nell'area ospedaliera (79,67 su 60).

In dettaglio, dalla valutazione dei 22 indicatori del Nsg, suddivisi in tre aree (prevenzione collettiva e sanità pubblica, assistenza distrettuale ed assistenza ospedaliera), la Regione si colloca quinta per l'area della prevenzione; prima per l'area distrettuale; quarta per l'area ospedaliera.

I commenti dei lettori