Contenuto riservato agli abbonati

Forti raffiche di vento, la fuga dei bagnanti da Bibione e Jesolo. «Downburst causato dal caldo»

Paura e fuga dalla spiaggia nel pomeriggio di martedì 5 luglio intorno alle 18. Si è sviluppata una cella temporalesca tra Lignano, Bibione e Jesolo, preceduta da raffiche di vento fino a 70 km/h che hanno provocato anche dei danni e la caduta rami

Video del giorno

Vento e mareggiate, ecco cos'è successo alla spiaggia di Jesolo

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi