Prof trans suicida, Zaia: per me Cloe era una donna a tutti gli effetti

Il presidente della Regione Veneto: "L'isolamento di questa professoressa era totale"

VENEZIA. "Mi è sembrato che l'isolamento di questa professoressa fosse totale e generale. Di certo per me era una donna a tutti gli effetti, visto che tale si sentiva. Penso che la Costituzione garantisca questi diritti". Lo ha affermato il presidente del Veneto, Luca Zaia, in merito alla polemica che ha coinvolto l'assessore veneto all'Istruzione, Elena Donazzan, che aveva definito 'uomo vestito da donna' la docente transessuale di Marcon (Venezia) morta suicida.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Crollo ghiacciaio Marmolada, continuano le ricerche dei dispersi: le immagini dal drone

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi