Contenuto riservato agli abbonati

Nella montagna veneta a lezione di formaggio, si va in malga per imparare

Gli allievi del primo anno. Formaggi, fieno e quaderni per gli appunti: la masterclass al lavoro

Il primo master di specializzazione in imprenditoria agricola insegna l’arte (e il business) dei prodotti caseari

TREVISO. Giovani che non temono le fatiche della vita in salita e maturi curiosi del gusto; produttori di formaggio che vogliano meglio comprendere i prodotti più singolari; ristoratori che si preparano a realizzare inediti progetti di accoglienza. Ma anche appassionati della montagna di diverse età e persino un atleta professionista con un piano per il fine carriera. Sono stati loro, una ventina da tutta Italia, i primi studenti della Scuola Internazionale dei formaggi di montagna, nata lo scorso anno da un’idea di Danilo Gasparini, docente di Storia dell’agricoltura e dell’alimentazione all’Università di Padova, che ha creato un master di specializzazione in imprenditoria agricola inserito nel progetto Alte Imprese.

«Ci

Video del giorno

Crollo in Marmolada, il momento in cui la colata di ghiaccio travolge il sentiero

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi