Giro d’Italia vince De Bondt dopo una fuga a quattro di tre ore

Dries De Brondt vittorioso al traguardo

Dries De Bondt, Davide Gabburo, Magnus Cort Nielsen e Edoardo Affini si sono dati battaglia in maniera strepitosa lasciando indietro il gruppo

TREVISO. Alla fine ha vinto di volata piccola Dries De Bondt. Il gruppo formato da  Dries De Bondt, Davide Gabburo, Magnus Cort Nielsen e Edoardo Affini ha fatto una gara stupenda.

I quattro sono partiti poco dopo le due e hanno retto per ore, rallentando al Ca’ del Poggio e poi riprendendo in discesa. Nello sprint finale Affini sembrava avanti ma De Bondt è passato.

Il Giro a Treviso. Sacha Modolo, sono contento comunque perché non era una tappa facile

Deluso Sacha Modolo, il velocista di Conegliano voleva fare bene davanti al pubblico di casa, ma con molta filosofia accetta di prepararsi per le prossime tappe.

Video: il protagonista. Qui sotto Davide Gaburro racconta la fuga e l’arrivo del gruppetto

Il Giro a Treviso. Il protagonista. Davide Gabburo: A un certo punto abbiamo menato

Con lui Andrea Vendrame della Citroen, altro coneglianese, non certo un velocista ma che sulle strade amiche sperava in un piazzamento migliore.

Il Giro a Treviso. Andrea Vendrame spiega come si è svolta la tappa velocissima e i buchi

L’ordine di arrivo della tappa di oggi, i tempi e gli abbuoni.

1. Dries De Bondt (Bel) in 3h21'21" (+13" abbuoni)

2. Edoardo Affini (Ita) s.t. (+06" abbuoni)

3. Magnus Nielsen (Dan) s.t. (+05" abbuoni)

4. Davide Gabburo (Ita) s.t. (+02" abbuoni)

5. Alberto Dainese (Ita) a 00'14"

6. Arnaud Demare (Fra) s.t.

7. Davide Cimolai (Ita) s.t.

8. Mark Cavendish (Ing) s.t.

9. Fernando Gaviria (Col) s.t.

10. Simone Consonni (Ita) s.t.

11. Vincenzo Albanese (Ita) s.t.

12. Lawrence Naesen (Bel) s.t.

13. Tobias Bayer (Aut) s.t.

14. Andrea Vendrame (Ita) s.t.

15. Maximiliano Richeze (Arg) s.t.

Video. Paolo Slongo: La tappa si vince sabato sulle dolomiti

Il Giro a Treviso. Paolo Slongo fa le carte alla corsa. Il favorito? Resta Carapaz

La classifica generale

1. Richard Carapaz (Ecu) in 76h41'15"

2. Jai Hindley (Aus) a 00'03"

3. Mikel Landa (Spa) a 01'05"

4. Vincenzo Nibali (Ita) a 05'48"

5. Pello Bilbao (Spa) a 06'19"

6. Jan Hirt (Rce) a 07'12"

7. Emanuel Buchmann (Ger) a 07'13"

8. Domenico Pozzovivo (Ita) a 12'30"

9. Juan Pedro Lopez Perez (Spa) a 15'10"

10. Hugh John Carthy (Ing) a 17'03"

11. Alejandro Valverde (Spa) a 17'46"

12. Santiago Buitrago (Col) a 20'15"

13. Thymen Arensman (Aus) a 21'56"

14. Lucas Hamilton (Aus) a 23'57"

15. Guillaume Martin (Fra) a 27'30".

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Marmolada poco prima del crollo nelle immagini del soccorso alpino

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi