Contenuto riservato agli abbonati

Turismo, esce la guida Lonely Planet sulle colline del Prosecco

Jasmine D'Ambroso

Marina Montedoro, presidente dell’Associazione Colline Unesco: in dieci anni i 250 mila visitatori di oggi si quadruplicheranno 

TREVISO. Il Prosecco è conosciuto nel mondo come la Ferrari. Parola di Angelo Pittro, direttore Lonely Planet Italia. Ecco perché in 10 anni, a sentire Marina Montedoro, presidente dell’Associazione Colline Unesco, i 250 mila turisti di oggi quadruplicheranno. Ma qui si pone un problema. Dove ospitarli? Con l’accoglienza diffusa, negli edifici rurali. Che sono in censimento, paese per paese, come ha confermato Montedoro.

Video del giorno

Funerale Del Vecchio, gli abbracci della famiglia e la partenza della salma tra gli applausi

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi