Contenuto riservato agli abbonati

Preso dalla voglia di libertà il cane Boss sale sul treno e si fa un giretto da Vigonza a Mestre

Il meticcio Boss sui sedili del treno regionale su cui ha viaggiato sino a Mestre

Il meticcio “in pensione” dopo 8 anni di servizio al Nucleo cinofilo dei vigili del fuoco era sfuggito al suo padrone di Vigonza

VIGONZA. Preso dalla voglia di farsi un giretto al mare, Boss esce alla chetichella dal giardino di casa e sale sul primo treno diretto a Venezia.

Nulla di strano se Boss non fosse un meticcio di 9 anni, “in pensione” dopo quasi 8 anni vissuti al servizio di soccorso e ricerca persone disperse della Federazione nazionale dei vigili del fuoco volontari Nucleo cinofilo, con sede principale a Torino.

La”gita”

Video del giorno

La Marmolada poco prima del crollo nelle immagini del soccorso alpino

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi