Contenuto riservato agli abbonati

Da Camposampiero all’Arcella, si cercano 50 figuranti per la rievocazione storica di Sant’Antonio

Il 12 giugno torna, per la quarta volta nella storia e a distanza di 59 anni dall’ultima rappresentazione, la rievocazione in costumi d’epoca per ricordare le ultime ore del frate francescano

PADOVA. Da Camposampiero all’Arcella, passando per San Michele delle Badesse, Campodarsego e Cadoneghe, fino ad arrivare alla periferia di Padova. Domenica 12 giugno torna, per la quarta volta nella storia (dopo le edizioni del 1931, 1946 e 1963) e a distanza di 59 anni dall’ultima rappresentazione, la rievocazione in costumi d’epoca per ricordare le ultime ore di Sant’Antonio di Padova, scomparso il 13 giugno 1231 alle porte della città dopo che, sentendosi prossimo alla morte, chiese di essere portato nell’amato convento padovano di Santa Maria Mater Domini, primo nucleo di quella che divenne poi la basilica antoniana.

Video del giorno

La Marmolada poco prima del crollo nelle immagini del soccorso alpino

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi