Contenuto riservato agli abbonati

Tenta di prendere degli abiti usati dal cassonetto: giovane muore stritolato

A dare l’allarme sono stati i vicini, richiamati dalle grida di aiuto, ma all’arrivo dei poliziotti della volante, l’uomo non dava già più segni di vita

MESTRE. Tragedia della povertà, questa notte, in via Spalti a Mestre. Un giovane uomo è morto, schiacciato dal meccanismo interno di un cassonetto per la raccolta degli abiti usati.

Secondo la prima ricostruzione l’uomo si è infilato con la testa e le braccia per cercare di recuperare qualche capo di vestiario, ha perso l’equilibrio e ha così attivato il meccanismo interno, che separa il vano dove si infilano i sacchetti, dal deposito sottostante, restando schiacciato a livello del busto.

Video del giorno

Ferretti Yacht 1000, ecco l'ammiraglia esposta al Salone Nautico di Venezia

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi