Contenuto riservato agli abbonati

Truffe sui pagamenti on-line, cinque arresti e un obbligo di dimora in Veneto: tutti i nomi

Operazione della Polizia di Padova. I destinatari delle misure cautelari sono di Padova e provincia, Stra, Vicenza

PADOVA. Truffa con falsificazione di strumenti di pagamento on-line, sei misure cautelari per altrettante persone fra Padova, Stra e Vicenza. Ecco i nomi dei destinatari dei provvedimenti: Jacopo Bonollo, 25 anni, di Padova, in carcere; Bruno Zoja, 50 anni, di Vicenza, in carcere; Andrea Torresin (1973), Abano, domiciliari; Andrea Benfatto, 39 anni, di Stra, ai domiciliari; Umberto Bedin, 44 anni, Campodarsego, domiciliari; Luisa Fasolato, 43 anni, di Abano, obbligo di dimora. 

Le

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi