Contenuto riservato agli abbonati

Flor: «Regione Veneto in prima linea per assumere i medici, ma i bandi vanno deserti»

Luciano Flor e il dirigente regionale Claudio Costa

Il direttore generale della sanità regionale risponde alle polemiche degli ultimi giorni, relative alla carenza dei sanitari negli ospedali del Veneto

VENEZIA. “Non discutiamo sulla carenza del personale medico. Ma alcune notizie circolate in questi giorni ci stanno infastidendo. Dire che le nostre azioni stanno rallentando il servizio pubblico, per favorire non so che cosa, è privo di ogni fondamento. Non abbiamo nulla da nascondere”.

Commenta così Luciano Flor, direttore generale della Sanità veneta, le notizie degli ultimi giorni, che mettono in fila tutte le presunte falle della sanità regionale: dall’esodo dei medici dagli ospedali, alle carenze negli organici, fino agli stipendi ritenuti inadeguati.

Flor

Video del giorno

Il centrosinistra conquista Verona, i sostenitori di Tommasi cantano Bella Ciao

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi