Contenuto riservato agli abbonati

Covid in Veneto: «Ci pensa Omicron a immunizzare tutti»

Ancora tanti contagi ma pochissimi ricoverati in rianimazione. Crisanti: «Uno sbaglio abolire la mascherina al chiuso»

VENEZIA. Segnali contrastanti, accolti con indifferenza mista a fastidio da una comunità sfibrata dalla pandemia e ansiosa di riconquistare orizzonti sereni. Nel Veneto i nuovi casi procedono a ritmo sostenuto, +7.423 nelle ventiquattr’ore ma mercoledì avevano sfiorato le diecimila unità, mentre i ricoveri alternano flessioni in area medica (901, –16) a lievi incrementi (36, +2) nelle terapie intensive.

Risalgono gli attuali positivi, quelli censiti in territorio regionale sono 74.045

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi