Contenuto riservato agli abbonati

Covid, in Veneto si allenta la pressione sugli ospedali: meno 23 per cento di nuovi casi

Ecco il report settimanale della fondazione Gimbe (23 febbraio-1 marzo). Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (9,4%) e in terapia intensiva (5%) occupati da pazienti Covid

VENEZIA. L'osservatorio della fondazione Gimbe segnala un miglioramento della situazione Covid in Veneto nella settimana 23 febbraio-1 marzo.

Questo sia per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (1.074), sia per la diminuzione dei nuovi casi di contagio (-23,7%) rispetto alla settimana precedente. Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (9,4%) e in terapia intensiva (5%) occupati da pazienti COVID-19;

la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 82,5% (media Italia 83,4%) a cui aggiungere un ulteriore 1,5% (media Italia 2,1%) solo con prima dose; il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 83,6% (media Italia 83,9%).

Video del giorno

Checco Zalone in festa sulla barca dell’oligarca

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi