Contenuto riservato agli abbonati

Sequestro a Galzignano. Avvocato dei vip indagato per la frode al cliente morto. Ecco chi è

La procura ha bloccato un milione di euro dai beni intestati a una holding immobiliare padovana tramite una finanziaria ungherese

GALZIGNANO. Il Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf ha eseguito un sequestro da circa un milione di euro sui beni intestati ad una holding immobiliare, la Orsa Maggiore, con sede a Galzignano Terme e ha notificato un'informazione di garanzia a due indagati accusati di "sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e autoriciclaggio".

Nell'inchiesta è emerso che uno tra i più noti avvocati italiani dei vip Michele Morenghi, 48 anni con studio in via Montenapoleone, a Milano, è riuscito a trasferire la "titolarità integrale delle quote dell'immobiliare italiana", il cui titolare, cliente del legale, era morto nel frattempo, "ad una società ungherese", "reintestandole", poi, a un prestanome.

Sono

Video del giorno

Maltempo, ad Asolo la gente con la pala per liberare le strade dalla grandine

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi