Contenuto riservato agli abbonati

Alessandro Gava: “La storia dei vaccini a mRNA ci insegna ad avere fiducia nella scienza”

L’intervento dell’ex primario della Radioterapia oncologica dell’ospedale di Treviso: “Una parte di popolazione ha seguito le fake news più incredibili. È irragionevole parlare di “molecole sperimentali” e di “cavie””

TREVISO. La crisi indotta dalla pandemia ha coinvolto anche il mondo della scienza che si è trovato inizialmente impreparato ad affrontare questo nemico sconosciuto e a predisporre misure idonee per fronteggiare una infezione che in pochi giorni è diventata pandemica.

C’è stato il modello cinese con l’isolamento di intere città vigilate dalle forze armate, il modello americano di negazione della gravità del fenomeno per cui Trump proponeva di trattare il virus iniettando disinfettanti, salvo ricorrere agli anticorpi monoclonali quando ha contratto il Covid, il modello inglese in cui il premier proponeva di lasciar diffondere il virus per poi pentirsene rapidamente, il modello italiano che dopo una prima ondata che ha mietuto molte vittime ha visto l’emanazione di decreti ministeriali e ordinanze restrittive,...

Video del giorno

Turista tedesco fa la pipì nella pasticceria Graziati a Padova: ecco la scena

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi