Contenuto riservato agli abbonati

Tamponi in farmacia, caos alle elementari. Gli under 12 pagano e il costo è il più alto

I controlli sono gratuiti per i soli studenti di medie e superiori. Genitori sul piede di guerra: il prezzo è come per gli adulti

PADOVA. Nelle farmacie, i tamponi ai contatti degli studenti positivi sono gratuiti per i ragazzi che frequentano medie e superiori, ma a pagamento per i bambini delle primarie. A prezzo calmierato, si penserà. Nì. Perché l’accordo sottoscritto con le farmacie – in base al quale i tamponi costano 8 euro per i ragazzi tra i 12 e i 18 anni e 15 euro per i maggiorenni – esclude la fascia più giovane della popolazione.

Video del giorno

Milan, Salvini contestato durante la festa scudetto: "Vai a lavorare, sei il disonore dell'Italia"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi