Contenuto riservato agli abbonati

Padova, pubblicati online i primi dati rubati dagli hacker all’Usl Euganea

Alle 23.30 di sabato 15 gennaio in rete i primi file che erano stati criptati. I pirati informatici fanno sul serio. L’azienda sanitaria: dati presenti sul dark web, chi li consulta è penalmente perseguibile

PADOVA. Pubblicati i primi file rubati all’Usl 6. Gli hacker fanno sul serio e per alzare la posta dopo aver rinviato di 3 giorni la scadenza dell’ultimatum per ottenere un riscatto hanno iniziato a rilasciare pubblicamente alcuni dati che erano stati criptati.

Tecnicamente un “sample”, che nella strategia di un sequestro di persona equivale alla prova di esistenza in vita dell’ostaggio.

Video del giorno

Checco Zalone in festa sulla barca dell’oligarca

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi