Contenuto riservato agli abbonati

Nuoto, il veterano delle piscine del Veneto si racconta. Vittorio Zuccon: “Mi chiamavano il campagnolo, ma vincevo io”

Vittorio Zuccon, atleta e allenatore classe ’47, ha vissuto l’epopea delle piscine venete. «Riposarmi? Preferisco lo stile libero»

TREVISO. Il nuoto mantiene giovani. O, addirittura, ringiovanisce. Almeno così sembra la storia di Vittorio Zuccon, nuotatore (e allenatore) classe ’47 che lo rendono l’atleta più esperto in provincia di Treviso e uno dei grandi veterani delle piscine del Veneto. Ma Zuccon non è un semplice nuotatore: attraverso le sue esperienze e le sue parole si può vivere quasi tutta la storia di questo sport delle nostre parti.

Le

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi