Contenuto riservato agli abbonati

Lo studio: ecco come il vaccino contro l’influenza riduce anche il rischio Covid

Maggi (Cnr Padova): «Importante scegliere la profilassi simultanea per tutelarsi da virus di stagione e Coronavirus allo stesso tempo»

PADOVA. Il vaccino contro l’influenza di stagione potrebbe essere in grado di ridurre del 14% il rischio di infezione da Covid. E, a contagio ormai avvenuto, sembrerebbe anche capace di ridurre i sintomi e l’infiammazione, portando a un recupero più rapido del solito.

Lo rivela la Società italiana di gerontologia e geriatria, autrice di uno studio che ha coinvolto diversi attori e i cui risultati sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Vaccines.

«Questo

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Operazione antidroga e 21 arresti a Padova, il video della polizia sui blitz

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi