Contenuto riservato agli abbonati

Così riparte lo sci, uno slalom tra limitazioni e divieti: il racconto di una giornata sulla nuova pista “La Volata”

Sciatori sul San Pellegrino (©wisthaler.com)

Distanziamento nelle attese, funivie con meno posti, mascherine e controlli automatizzati

BELLUNO. Dopo 612 giorni di nuovo in pista, sulla Volata dal Col Margherita, questa volta con green pass, la mascherina, il distanziamento di un metro. Fulvio Valt, maestro di sci, anzi coordinatore provinciale del 1.200 istruttori, si presenta all’ingresso della Funivia, via con la mascherina Ffp2, sotto il casco e gli occhiali.

Munito dello skipass stagionale, si presenta alla biglietteria automatica, vicino alla cassa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Roma, il 'trasloco' di Mattarella: il presidente visita il nuovo appartamento

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi