Contenuto riservato agli abbonati

Venezia, sgominata la nuova Mala: 39 arresti nella notte

Uno degli arresti, esguito a Mestre (fotoservizio Pòrcile) 

Operazione dei Ros dei carabinieri e della Procura antimafia, smantellata una banda composta da vecchi pregiudicati e da nuovi malavitosi che agivano con metodi mafiosi per arrivare al controllo del territorio. Avevano cercato anche di eliminare il vecchio boss Felice Maniero. Il blitz anche nelle province di Padova, Treviso, Rovigo, Cuneo e Siena. Un’ottantina di indagati

VENEZIA. Droga, estorsioni, armi, rapine e mancate vendette: trentanove arresti nella notte. In manette 39 fra vecchi pregiudicati e nuovi malavitosi veneziani che, negli ultimi dieci anni, hanno cercato di ricostruire un gruppo criminale, dai metodi mafiosi, per il controllo di attività legate al turismo e al mondo degli intromettitori. Senza dimenticare vari affari illeciti. L’operazione del Ros dei carabinieri e della Procura antimafia di Venezia, vede coinvolte ottanta persone, indagate a vario titolo, per decine di episodi criminali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi