Contenuto riservato agli abbonati

Furto di rame sui binari: cancellati dieci treni, ritardi fino a due ore

È successo nel pomeriggio di lunedì sulla linea Padova-Vigodarzere, disagi anche verso Treviso, Castelfranco e Montebelluna. Attivati due bus navetta che hanno viaggiato strapieni

PADOVA. Un furto di rame avvenuto ieri pomeriggio sulla linea ferroviaria Padova Vigodarzere, esattamente agli scambi che ci sono prima di arrivare al ponte sul Brenta all’altezza di Pontevigodarzere-Via dei Canozi, nel punto in cui i due binari si riducono ad uno solo, ha causato l’interruzione sino a tarda sera delle linee per l’Alta Padovana (Camposampiero e Cittadella), per il Bellunese, per il Trevigiano e per il Bassanese.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi