Riforma Irpef, nessun beneficio per il 77% dei lavoratori del Veneto

Christian Ferrari della Cgil

La Cgil veneta simula l’impatto della riforma: risparmio massimo di 10 euro lordi per 9 giovani su 10

VENEZIA. Nessun sostanziale beneficio per il 77% dei lavoratori veneti. Senza contare che l’87% delle donne riceverà al massimo 10 euro lordi al mese e lo stesso andrà, sempre nella migliore delle ipotesi, al 91% dei giovani veneti.

La Cgil Veneto ha simulato – sulla base dei dati del Caaf Nordest – l’applicazione delle nuove aliquote Irpef, come ipotizzate dal Governo, sui lavoratori veneti che si sono rivolti quest’anno ai suoi servizi fiscali.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Padova, Collovati ai funerali di Di Marzio: "Ho perso un amico, un maestro di vita"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi