Stop al bullismo: campagna informativa nei supermercati Despar, Eurospar e Interspar

L’iniziativa presentata a Padova alla presenza del questore Antonio Sbordone, del dirigente della divisione Anticrimine Giuseppe Maria Iorio e del direttore regionale di Aspiag Service Giovanni Taliana

PADOVA. Si chiama “Stop al bullismo” la campagna dei supermercati Aspiag service (Despar, Eurosparar e Interspar) in collaborazione con la polizia di Stato. Dopo il progetto sulla violenza di genere, la grande catena ha deciso di sensibilizzare i consumatori su una delle piaghe più presenti nei giovanissimi: il bullismo. Un fenomeno che può essere verbale, fisico, ma che può verificarsi anche attraverso la rete.

Per questo motivo in tutti i punti vendita di Aspiag service, nel reparto casse, saranno a disposizione dei cittadini degli opuscoli sul tema. La campagna è stata presentata mercoledì mattina dal questore Antonio Sbordone, dal dirigente della divisione Anticrimine Giuseppe Maria Iorio e dal direttore regionale di Aspiag Service Giovanni Taliana.

“Non è la prima e non sarà certamente l’ultima iniziativa sul tema del bullismo“, ha detto il questore. “La sinergia con attori sociali tra cui i rivenditori di catene di distribuzione è essenziale. Sono loro infatti che quotidianamente hanno un contatto diretto con i cittadini”.

Aspiag service non si fermerà con le campagne di sensibilizzazione ma proseguirà anche dopo il tema del bullismo. Le prossime saranno contro le truffe agli anziani e le dipendenze da droghe e alcol in particolare

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Cherchi: ex della Mala del Brenta invecchiati ma ancora molto pericolosi

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi