Covid, in Veneto i casi raddoppiano in 24 ore. Otto morti

Sale il numero di ricoveri e terapie intensive. Terze dosi somministrate al 6 per cento della popolazione

VENEZIA. Torna a risalire dopo il fine settimana il numero dei contagi in Veneto, con 1.632 nuovi casi, il doppio rispetto a quelli registrati lunedì, con il totale a 503.303. Si registrano anche 8 vittime, con il totale a 11.918.

L'incidenza dei contagi sui 123.769 tamponi effettuati (19.463 molecolari e 104.306 rapidi) dell'1,32%. Gli attuali positivi sono 22.652.

Prosegue anche l'aumento dei ricoveri ospedalieri, con 412 pazienti in area non critica (+23) e 77 (+6) in terapia intensiva.

PER APPROFONDIRE.

Sale al 6,6% la percentuale di popolazione vaccinabile che in Veneto ha ricevuto la terza dose anti-Covid, pari a 289.933 persone. Lunedì 23 le somministrazioni sono state 18.414, la maggior parte delle quali (13.634) dosi booster, per un utilizzo del 91,8% delle forniture. L'83% della popolazione vaccinabile ha effettuato il richiamo con seconda dose.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Milan, Salvini contestato durante la festa scudetto: "Vai a lavorare, sei il disonore dell'Italia"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi