Contenuto riservato agli abbonati

Al via la demolizione dell’ex base Nato di cima Grappa, l’area Sacra restituita alle sue comunità

Il rudere era abbandonato da anni, se non ci saranno intoppi il sito tornerà al suo aspetto originario per fine novembre

MONTE GRAPPA. La macchina operatrice aggredisce la falda del tetto e a terra cadono i primi pezzi dell’ex Base Nato. Anni di attesa e di richieste da parte delle comunità locali, che finalmente vedono una risposta. La demolizione di quel corpo estraneo all’Area Sacra del Monte Grappa è cominciata e se il clima darà una mano per la fine di novembre il sito sarà del tutto sgomberato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche per l'informazione"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi