Musica, il Geox a Padova riapre ai concerti: si parte il 29 ottobre con la Pfm

Poi Consoli, Ranieri, Le Vibrazioni, Branduardi, Giacobazzi

PADOVA. Riapre alla musica live il Gran Teatro Geox di Padova e il primo concerto programmato è con la Premiata Forneria Marconi "Pfm canta de Andrè", più volte rimandato a causa della pandemia, e che andrà in scena il 29 ottobre. 

"Finalmente riusciamo ad aprire i nostri due teatri alla musica dal vivo - afferma Valeria Arzenton di Zed! - Dopo il nostro appello al Governo le istituzioni ci hanno dato fiducia. Per questo stiamo preparando al meglio, ed in tempi record, alcuni degli spettacoli che avevamo in programma e che pensavamo di dover riprogrammare. Il tutto secondo dei protocolli "covid-free" per garantire la massima sicurezza in ogni fase dello spettacolo secondo le più recenti normative".

La Premiata Forneria Marconi torna quindi sui palchi per completare le date del tour nato per celebrare il fortunato sodalizio con il cantautore genovese e riproporre una serie di concerti dedicati a quell'evento. Per rinnovare l'abbraccio tra il rock e la poesia, alla scaletta originale saranno aggiunti anche brani tratti da "La buona Novella".

Entro la fine del 2021 saranno recuperati o programmati al Gran Teatro Geox di Padova diversi concerti di artisti italiani: da Angelo Branduardi (13/11) a Le Vibrazioni con l'orchestra di Peppe Vessicchio (3/12), da Carmen Consoli con il suo nuovo tour "Volevo fare la rockstar" (11/12) fino a Massimo Ranieri (15/12). Tra gli altri spettacoli figurano quelli di Giuseppe Giacobazzi (28/11), Open di Daniel Ezralow (10/12) e Lo Schiaccianoci (12/12). 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Padova, bloccati i server dell'Usl 6. La situazione al punto vaccinale in Fiera

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi