Contenuto riservato agli abbonati

La giurista: «Il Green pass è uno strumento legittimo perché l’azienda deve essere un posto sicuro»

Adriana Topo, docente di Diritto del lavoro all’Università di Padova: «Il test a pagamento non è discriminatorio: l’alternativa gratuita c’è, il vaccino»

PADOVA. Adriana Topo, professoressa ordinaria di Diritto del lavoro all’Università di Padova, il Green pass è uno strumento legittimo?

«Il datore di lavoro deve proteggere la salute di tutti i dipendenti. Deve proteggere i vaccinati, i non vaccinati per scelta e anche quelli che il vaccino non possono farlo. Il principio è quello di non mettere a rischio se stessi e gli altri.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche per l'informazione"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi