Contenuto riservato agli abbonati

Luciani beato, via libera dai cardinali. Ora il decreto e l’annuncio di Bergoglio

A ore la proclamazione. Furono il vescovo Savio e la diocesi bellunese a farsi carico (anche finanziariamente) della causa

CANALE D’AGORDO. È atteso da un giorno all’altro – ma potrebbe essere anche nelle prossimo ore – l’annuncio della beatificazione di Albino Luciani da parte di papa Francesco.

La commissione vaticana di cardinali e vescovi ha infatti riconosciuto il miracolo avvenuto nel 2011 a Buenos Aires, per intercessione del “papa del sorriso”. Bergoglio, che della capitale argentina è stato l’arcivescovo, ha ora il compito di firmare il decreto che, di fatto, conclude il processo iniziato nel 2003 a Belluno.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche per l'informazione"

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi