Contenuto riservato agli abbonati

Compravendita irregolare di pubblicità nelle tv locali in Veneto: sequestrati 2 milioni di euro

Operazione della Guardia di finanza di Padova che ha eseguito un sequestro preventivo da due milioni di euro nei confronti degli amministratori di 5 società, di cui una con sede in Slovenia, che operano nel settore delle concessioni pubblicitarie

PADOVA. Compravendite irregolari di spazi pubblicitari su televisioni locali.

La Guardia di Finanza ha avviato un'indagine dopo un'attività ispettiva effettuata ad una società con sede a Conselve.

È emerso che questa società e una seconda, compravano gli spazi pubblicitari da una società slovena rivendendoli ad altre due società. La società slovena e una di quelle italiane sono riconducibili a mamma e figlio non residenti in Veneto. 

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi