Contenuto riservato agli abbonati

Maxi fabbrica Intel, il Veneto è in corsa: un’area da 300 ettari per il colosso Usa

La Regione con Veneto Sviluppo ha presentato una manifestazione di interesse per ospitare lo stabilimento europeo

VENEZIA. Dai sei agli otto moduli produttivi ognuno dei quali vale un investimento fra i 10 e i 15 miliardi di dollari. Una gigafactory che può portare, nell’arco di 10 anni, un investimento diretto sul territorio da 100 miliardi di dollari. Intel, il più grande produttore al mondo di microchip con sede a Santa Clara in California, vuole crescere in Europa e il Veneto è fra i territori in lizza per ospitare la nuova mega fabbrica di microchip.

SFIDA

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mapelli, rettrice dell'università di Padova: ecco i due nostri progettti in area Piovego

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi