Contenuto riservato agli abbonati

Terremoto Camorra a Bibione, tra gli arrestati il presidente Ascom Morsanuto: tutti i nomi

Dal presidente dell’Ascom a imprenditori e commercianti. Otto degli arrestati provengono dalla Campania, ma sono residenti a Nordest, mentre l’unico originario del luogo è Giuseppe Morsanuto, che risiede a San Michele al Tagliamento ed è l’attuale presidente dell’Ascom di Bibione

 BIBIONE. Sono nove le persone arrestate per estorsione aggravata dal metodo mafioso nell’operazione portata a compimento mercoledì 15 settembre a Bibione, San Michele al Tagliamento e Portogruaro, dagli uomini della Direzione investigativa antimafia coordinati dalla procura di Trieste.

Si tratta di rappresentanti delle cosche “scissioniste” della camorra napoletana che fanno parte della galassia del clan Di Lauro e di loro sospetti fiancheggiatori alcuni dei quali professionisti e imprenditori del portogruarese.

Il

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Il primo Airbus A340 atterra in Antartide, l'impresa epocale della Hi Fly apre la via del turismo

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi