Contenuto riservato agli abbonati

Monte Grappa Riserva della Biosfera Unesco. «Sarà il nostro laboratorio di sviluppo sostenibile»

Dalla memoria della guerra, affinché non si debba più spargere sangue, a sito baluardo della sostenibilità ambientale e della pace tra uomo e ambiente. I 25 Comuni delle province di Treviso, Belluno e Vicenza, interessati dal progetto, partiranno subito dopo la proclamazione il 15 settembre

TREVISO. Dalla memoria della guerra, affinché non si debba più spargere sangue, a sito baluardo della sostenibilità ambientale e della pace tra uomo e ambiente. Il Monte Grappa si prepara ad entrare nel novero delle Riserve della Biosfera Unesco. Manca soltanto la decisione finale che verrà presa dal Consiglio internazionale di coordinamento del Mab Unesco, dopo il giudizio favorevole all’iscrizione espresso dall’organo tecnico di valutazione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori