Contenuto riservato agli abbonati

Un sogno spezzato prima d‘iniziare. «Metterò l’anello nella bara di Davide, segno del mio eterno amore»

La fidanzata Nicoll racconta la storia con Davide: «A settembre sarebbe iniziata la nostra convivenza. Non mi piaceva quella moto, ma lui aveva insistito molto per averla»

Il ricordo

«Metterò il mio anello di fidanzamento nella bara di Davide in segno del mio grande amore per lui. A settembre avremmo dovuto cominciare la nostra vita insieme, la nostra convivenza. Tutto è finito con quel maledetto incidente. Davide era la persona più buona e generosa del mondo». Nicoll Naja, di Rubano, è la fidanzata di Davide Cecchinato il 25 enne di Vigonovo che con la sua Ducati Monster sabato sera è finito fuori strada alla rotonda davanti all’ospedale di Chioggia perdendo la vita.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Val d'Ega imbiancata: le ferite ricucite di Vaia

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi