Contenuto riservato agli abbonati

Il pomeriggio di Angelina Jolie con la figlia a Venezia: tutte le foto

L’attrice è arrivata in Orient Express, una breve visita a Ca’ Rezzonico, poi Punta della Dogana e la notte al Cipriani. Gli scatti di Matteo Tagliapietra, Interpress

VENEZIASono arrivate venerdì, poco prima delle 17, a bordo del magico Orient Express, alla stazione di Venezia Santa Lucia. Sandali Dolce & Gabbana e impermeabile Dior, per proteggersi dall’aria condizionata del treno, mascherina nera. Toccata e fuga in laguna per Angelina Jolie e la figlia quattordicenne Shiloh, partite da Parigi con il treno più affascinante.

Ironia della sorte, l’attrice avrebbe dovuto fare parte del cast del remake di “Assassino sull’Orient Express”, diretto nel 2017 da Kenneth Branagh, ma alla fine fu scartata per le troppe modifiche che avrebbe voluto apportare al ruolo, e al suo posto fu scritturata Michele Pfeiffer. Pace fatta con il leggendario treno, verrebbe da dire.

A un mese esatto dall’inizio della nuova edizione della Mostra del cinema, Venezia accoglie una star, ma questa volta il cinema non c’entra, c’entra piuttosto il desiderio di una mamma di trascorrere un paio di giorni con la figlia adolescente.

Certo, va considerato che la mamma è pur sempre una delle stelle più luminose di Hollywood e, per questo, nonostante la mascherina nera, appena scesa dal treno, è stata immediatamente fermata dai fan – alcuni dei quali, in realtà, la attendevano proprio al binario – con cui si è trattenuta per posare nei selfie.

Poi, a bordo di un taxi acqueo, si è diretta verso il museo di Ca’ Rezzonico, che l’anno prossimo sarà sede del Glass to Glass. Qui ha incontrato Adriano Berengo, proprietario dell’omonima fornace-museo a Murano, e gli artisti Ai Weiwei e Prune Nourry. Quindi, un rapido passaggio all’hotel Cipriani, per un cambio d’abito: uno splendido kaftan grigio, firmato Brunello Cucinelli, e una borsa nera di Yves Saint Laurent.

Una mise con cui, intorno alle 19, si è diretta verso Punta della Dogana, dove è in corso la mostra “Contraposto Studies” dedicata a Bruce Nauman. Poi è tornata all’hotel, dove ha cenato insieme alla figlia, per poi ripartire per Parigi già ieri mattina, mentre tra le calli di Venezia continuava la “caccia” dei fan.

Video del giorno

L'Aquila, abbattuto il Viadotto Cerqueta sulla A24: la demolizione controllata vista dal drone

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi