Il pomeriggio veneziano di Angelina Jolie

L’attrice è arrivata con l’Orient Express da Parigi assieme alla figlia Shiloh 

Pomeriggio veneziano per Angelina Jolie, che è arrivata venerdì intorno alle 17 alla stazione di Santa Lucia a bordo dell’Orient Express da Parigi, assieme alla figlia Shiloh. L’attrice è scesa con addosso un impermeabile pesante (probabilmente in treno doveva difendersi dall’aria condizionata) e con il viso coperto da una mascherina nera. E’ stata comunque riconosciuta da alcuni passanti e turisti, e ha concesso anche qualche selfie.

In taxi ha raggiunto l’hotel Cipriani, con una piccola sosta a Ca’ Rezzonico (futura sede di Glass to Glass per il 2022) dove ha incontrato Adriano Berengo e l’artista Ai Weiwei. Dal Cipriani è uscita intorno alle 19, indossando uno splendido abito grigio, e ha raggiunto Punta della Dogana dove è in corso la mostra “Contraposto Studies” dedicata a Bruce Nauman. Cena in albergo, e questa mattina a partenza per Parigi. Le foto sono di Matteo Tagliapietra

Video del giorno

Yemen, per la prima volta speleologi si calando sul fondo del "Pozzo dell'Inferno" per oltre 110 metri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi