Loris Tomiato è stato nominato nuovo direttore generale dell’Arpav

 Era già direttore dell’area tecnica dell’ente, si occupa da anni di tematiche ambientali

VENEZIA. E’ Loris Tomiato, 61 anni il nuovo direttore generale dell’Arpav. Lo ha nominato dal Consiglio regionale del Veneto il 21 luglio. La sua nomina è avvenuta  tramite votazione elettronica segreta, con 36 voti a favore, 1 contrario, e sette astenuti. E’ stata proposta  dalla Consigliera regionale Milena Cecchetto (Liga Veneta). 

Tomiato era direttore dell’Area Tecnica e Gestionale dell’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto. In precedenza aveva ricoperto il ruolo di direttore della Direzione Regionale Ambiente con gestione del ciclo dei rifiuti e molte altre competenza. 

In precedenza per 5 anni era stato direttore del dipartimento provinciale dell’Arpav di Venezia. 

Video del giorno

Agrigento, l'appello dal letto di ospedale di una no-vax pentita: "Ho sbagliato, vaccinatevi tutti"

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi